La Roma prova un centrocampo tutto azzurro

Lorenzo Pellegrini, Bryan Cristante

NOTIZIE AS ROMA PELLEGRINI CRISTANTE – Lussazione alla quarta falange del dito del piede destro, ma fortunatamente nessuna frattura. È questo il responso degli esami a cui si è sottoposto Steven Nzonzi dopo la botta rimediata in allenamento mercoledì pomeriggio. Un infortunio non grave, che però lo costringerà quasi certamente a saltare la gara di Coppa Italia di lunedì sera, contro la Virtus Entella, che sarebbe stata la sua ventesima consecutiva da titolare.

La gara di Coppa Italia sarà quindi l’occasione per il francese per tirare un po’ il fiato e Di Francesco, in attesa di buone notizie da De Rossi, la cui data di rientro non è comunque ancora ipotizzabile, potrà sperimentare soluzioni alternative. Quella più intrigante, non solo in chiave romanista ma anche per la Nazionale di Roberto Mancini, prevede l’utilizzo di tre italiani: o con l’arretramento di Lorenzo Pellegrini al fianco di Bryan Cristante e l’inserimento di Zaniolo come trequartista, oppure con il ritorno al 4-3-3, sempre con gli stessi interpreti.

(Corriere della Sera)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA