I primi 25 di Mancini: dubbi Immobile-Belotti. De Rossi sì, idea Barella

Daniele De Rossi

(Gazzetta dello Sport) Roberto Mancini alle prime chiamate della sua carriera da c.t., oggi pomeriggio: 25 convocati, ma gruppo “aggiornabile” con innesti dall’Under 21 per le gare con Francia e Olanda dell’1 e 4 giugno. La situazione punte è la più incerta: Immobile da riverificare dopo Lazio-Inter, Belotti si è fermato ieri (distorsione alla caviglia). L’unica certezza è Balotelli, in ballo anche Zaza.

“Perso” Buffon, sembrano scontati i tre portieri. Della vecchia guardia ci sono solo Bonucci e De Rossi, che ha parlato con Mancini e ha dato la sua disponibilità. A livello di centrocampisti il c.t. non ha grande scelta: probabile che a Di Biagio debba chiedere Barella, perché Gagliardini non darebbe garanzie. Altre alternative: Benassi, Baselli o Bonaventura. Più ricche le opzioni fra gli esterni offensivi, utilizzabili sia nel 4-2-3-1 che nel 4-3-3. A parte Berardi, potrebbero restare fuori El Shaarawy (favorito nel caso di «ripescaggio») e Candreva. Capitolo difesa: quattro centrali puri (se saranno tre potrebbe saltare Rugani), più D’Ambrosio buono per il doppio ruolo, anche da laterale di difesa.

Ecco i probabili 25:

PORTIERI Donnarumma, Perin, Sirigu.

ESTERNI DIFENSIVI Darmian, De Sciglio, Florenzi, Zappacosta.

CENTRALI Bonucci, Caldara, D’Ambrosio, Romagnoli, Rugani.

CENTROCAMPISTI Cristante, De Rossi, Jorginho, Barella (Gagliardini?), Pellegrini.

ESTERNI OFFENSIVI Bernardeschi, Chiesa, Insigne, Politano, Verdi.

ATTACCANTI Balotelli, Belotti, Immobile (Zaza).

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA