Trofeo Beppe Viola 2018: il ricordo per Davide Astori

0
352

Gli spettatori del Trofeo Beppe Viola avevano applaudito Davide Astori nel 2004, quando festeggiò con la maglia del Milan la vittoria del torneo. Gli appassionati di calcio hanno continuato ad apprezzarne le doti calcistiche e umane lungo tutta la sua carriera, dalla Cremonese alla Fiorentina, passando per Cagliari e Roma, prima di piangerne increduli la prematura morte, dovuta ad arresto cardiaco, domenica scorsa. Giovedì 8 marzo, giocatori, tecnici, tifosi e follower del 47° Trofeo Beppe Viola onoreranno la memoria del “capitano gentile” in occasione della giornata inaugurale del torneo: gli organizzatori hanno infatti predisposto un minuto di raccoglimento prima di tutte le partite in programma.

Otto gli incontri della giornata inaugurale. Ad Arco, sul campo di via Pomerio, aprirà il programma il match fra i campioni in carica dell’Atalanta e la Rappresentativa Dilettanti (ore 13.00). Alle 15.15 sarà invece la volta di Sampdoria e Lazio, le altre due squadre del girone A. Sempre Arco, ma sul campo di Romarzollo, il programma del girone B prevede Torino-Hellas Verona alle 13.00 e Milan-Rappresentativa Trentino alle 15.15. Brondby-Bologna (h. 13.00) e Roma-Rappresentativa Lega Pro (h. 15.15) le due sfide del girone C, ospitate dal campo di Riva del Garda – Varone. A Mori, invece, il menù sarà aperto da Napoli-Chievo (h. 13.00), a seguire il testa a testa fra l’Arco e il Partizan Belgrado (h. 15.15), finalista lo scorso anno.

Gli incontri dei gironi eliminatori proseguiranno venerdì 9 e si concluderanno sabato 10 marzo. Domenica 11 marzo le semifinali, sul campo di via Pomerio ad Arco. Martedì 13 la finale. La giornata di lunedì 12 marzo sarà invece dedicata a “Calcerò“, laboratorio di idee, progetti e opinioni, evento nell’evento legato ai valori della correttezza e del fair play.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA