Josè Mourinho

ULTIME NOTIZIE AS ROMA MOURINHO – Giugno, il mese del sole. Londra, la città dove il sole splende poco. In comune c’è il futuro della Roma. Nella City, infatti, è iniziata la storia d’amore con Mourinho un mese fa. E proprio sul Tamigi sta andando in scena un summit a tuttotondo tra lo Special One e i Friedkin. Il domani sarà a Roma, scrive Leggo.

Dan e Ryan sposteranno quasi tutti i loro affari commerciali nella capitale e stanno per prendere in affitto decennale una mega struttura. Il portoghese ci resterà almeno tre anni. Il piano di partenza è ambizioso. Ecco i temi

MERCATO – Si punta a chiudere Xhaka prima dell’Europeo ma potrebbe non essere il solo vista la fretta di Pinto sia in uscita che in entrata. Il budget del 1° anno è sugli 80 milioni e prevede l’arrivo di un portiere (spunta con forza il possibile ritorno di Szczesny), un difensore, un altro centrocampista e un solo attaccante considerato il rinnovo di Mkhitaryan e la permanenza probabile di Dzeko. E qui occhio alle sorprese. Per il terzino si attende il responso su Florenzi. 

PREPARAZIONE – Mou avrà a disposizione quasi tutti i big considerate le esclusioni per l’Europeo (l’ultima quella di Mancini). Si inizierà a Trigoria i primi di luglio vista pure la vicinanza al Campus Bio Medico per i tamponi. Da non scartare un richiamo ad agosto in montagna o (difficile) in California. 

STAFF – Si riparte dai 4 fedelissimi avuti al Tottenham, compreso il romano Cerra. Ma è probabile l’ingaggio di un vice che conosce l’ambiente: Amelia è in vantaggio. In arrivo pure Fontes (Leicester) come capo scouting. 

PRESENTAZIONE – La presentazione di Mou sarà in grande stile: al Colosseo o all’Olimpico. E sarà trasmessa su 6 maxischermi in diversi quartieri di Roma. Affascinante la data del 17 giugno (ricorrenza ventennale dello scudetto) più probabile slitti a fine mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID