Luis Muriel

CALCIOMERCATO AS ROMA MURIEL BELOTTI – Il presente è la semifinale di Europa League e la rincorsa al quarto posto in campionato. Ma la Roma è già proiettata nel futuro. Il club continua a negare di aver incontrato altri allenatori e ribadisce di non aver rinnovato il contratto a Fonseca per via della clausola che prevede il prolungamento in caso di qualificazione alla prossima Champions. Un modo per prendere tempo, scrive Il Messaggero.

Una cosa però è chiara: i Friedkin non aspetteranno la finale di Danzica per confermare o meno il tecnico portoghese. Qualche sondaggio c’è stato, alcuni fortuiti, come quello con il braccio destro di Ramadani, l’agente di Sarri, incrociato per parlare di calciatori. Altre idee si sono spente quasi subito: Conceiçao viene ritenuto troppo un accentratore, mentre Amorim ha una clausola che prevede il prolungamento automatico con lo Sporting.

Restano le piste italiane. Juric è un nome monitorato, c’è pure De Zerbi. Per l’attacco Vlahovic appare fuori budget, Belotti e Muriel sono due profili diversi ma entrambi apprezzati. Il colombiano ha lo stesso agente di Dzeko (con cui è in programma un incontro prossima settimana), destinato a fine stagione ai saluti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA