Eldor Shomurodov

ULTIME NOTIZIE AS ROMA LECCE SHOMURODOV – L’ultima panchina di José Mourinho in Coppa Italia all’Olimpico? È un brutto ricordo per i tifosi giallorossi. Era il 5 maggio 2010 e vincendo la finale di Coppa Italia contro la Roma allenata da Claudio Ranieri (che alla vigilia fece vedere ai suoi il film «Il Gladiatore») mise il primo tassello per il «triplete».

È passato molto tempo, però è come se lo Special One avesse un piccolo debito verso il pubblico che adesso l’adora. Per questo – e perché la Roma non vince un trofeo da 13 anni – la partita contro il Lecce sembra facile ma non va presa sotto gamba, scrive il Corriere della Sera. È più facile vincere la Coppa Italia o la Conference League che arrivare al quarto posto e qualificarsi per la prossima Champions. Per chiari motivi economici sarebbe quello il vero obiettivo stagionale, ma la realtà dice altro.

L’idea per stasera (stadio Olimpico, ore 21, capienza ancora limitata a 5.000 spettatori, diretta tv su Canale 5 e streaming su Infinity) è quella di un turnover ragionato. Come ormai tradizione, Mourinho non ha fatto conferenza stampa per la partita infrasettimanale (è costretto solo dalle regole Uefa per la Conference League) e così ci sono poche indicazioni sicure.

Di sicuro ci sarà una chance per Eldor Shomurodov che, dopo un promettente avvio di stagione, si è completamente perso. L’uzbeko aveva segnato il gol della vittoria nella prima stagionale (19 agosto 2021), il 2-1 sul campo del Trabzonspor nei preliminari di Conference League, ma poi ha dovuto aspettare quasi tre mesi per ritrovare la via della porta avversaria (7 novembre, Venezia-Roma 3-2). Il terzo gol stagionale, in campionato contro la Sampdoria, l’ha segnato il 22 dicembre entrando dalla panchina, ma non è bastato per vincere la gara (1-1).

Pian piano Shomurodov ha perso posizioni nelle gerarchie, venendo superato anche dal giovane Felix. Si è preso anche una bella sgridata da Mourinho in occasione del 3-3 subito contro la Juve, quando non aveva marcato nella maniera giusta Cuadrato. La partita era poi finita 4-3 per i bianconeri rendendo ancora più pesante quell’errore. Anche contro il Cagliari, entrato nel finale, non ha convinto. È probabile che l’uzbeko giochi da centravanti, con un turno di riposo per Abraham, ma Mourinho potrebbe anche decidere di schierarli insieme.

Sicura l’assenza di Pellegrini (infiammazione alla cicatrice di un precedente infortunio alla coscia), che ritornerà solo dopo la sosta. El Shaarawy torna a disposizione: dovrebbe partire dalla panchina ma può giocare almeno uno spezzone. Possibile un po’ di riposo per Veretout (confermato Sergio Oliveira) e Vina, con il nuovo arrivo Maitland-Niles spostato a sinistra, con Karsdorp a destra.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID