Pioli nel suo stadio non perde colpi: “Ma la Fiorentina deve creare di più”

207
Stefano Pioli

NOTIZIE FIORENTINA ROMA PIOLI – L’assioma viola è che il pericolo nasce dall’assenza di pericolosità. In sostanza quando la squadra crea poco là davanti, si espone ai passi falsi che stanno frenando la Fiorentina nelle ultime uscite. Lo dicono i numeri, lo conferma la classifica marcatori, lo ribadiscono le recenti partite. Le parole di Pioli chiudono il cerchio.

“Nelle ultime gare ci sta mancando solo un po’ di pericolosità offensiva, tutto il resto va piuttosto bene. Se non manovriamo nel giusto modo è chiaro che per noi è più difficile essere efficaci davanti. Con la Roma dovremo essere tecnicamente precisi sapendo che ci sarà da soffrire”.

Ancora Pioli. “Per le caratteristiche del nostro tridente abbiamo bisogno di giocare bene, essere precisi nella manovra e nei passaggi. Restando alti ed intensi”. Sulla fascia non si prescinde da Chiesa. Per talento, strappi e qualità è la vera arma totale della Fiorentina. Potrebbe fare qualche gol in più e ci proverà. Oggi il Franchi si vestirà davvero a festa per l’arrivo della prima big. Oltre trentamila allo stadio.

“La Roma – prosegue Pioli – ha forza, tecnica e grande fisicità. Sappiamo che ci sono superiori ma siamo anche consapevoli di poterli battere”. La Fiorentina cerca punti, soddisfazioni e gol. Possibilmente in questo ordine. Una vittoria conquistata nelle ultime cinque giocate è bottino magro per l’obiettivo finale. Tornare in Europa.

(Gazzetta dello Sport)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA