James Pallotta e Alex Ferguson

(Il Tempo – E. Menghi) A spasso per Roma con Sir Alex Ferguson. Pallotta sbarca nella capitale con un compagno di viaggio speciale, oltre all’amico Charlie Stillitano: l’ex allenatore del Manchester United. Conosciuto tramite Baldini, sta stringendo un legame sempre più profondo con il presidente giallorosso e dopo avergli fatto visita a Boston, aver assistito con lui a una partita dei Celtics a gennaio, arriva a Roma da turista. Jim ha «acquistato» un consigliere in più, gli piace avere un buon rapporto con una personalità così importante del pallone. «Dove andremo e cosa gli faremo vedere?», è l’indovinello posto via social da Stillitano, che tra le altre cose organizza l’International Champions Cup a cui la squadra giallorossa potrebbe partecipare anche quest’estate. Molto probabilmente vedranno tutti insieme Roma-Barcellona all’Olimpico. Forse anche per il match di domani contro la Fiorentina: il suo arrivo potrebbe slittare a domenica sera. Ci sarà anche contro la Fiorentina Pallotta, in arrivo con il suo jet a Ciampino stamattina. Intanto a Trigoria si lavora per il futuro: ieri il ds Monchi e il d Baldissoni hanno incontrato l’agente Raiola, che – oltre a continuare a proporre Balotelli a cui Di Francesco ha strizzato l’occhio – ha chiuso l’accordo per il rinnovo di Luca Pellegrini, limando gli ultimi dettagli: l’annuncio ufficiale è atteso a breve. Sono giorni caldi anche sul fronte sponsor, si cerca di chiudere per una o due collaborazioni con brand di livello per occupare il «buco» sulla maglia a partire dalla prossima stagione.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID