Olsen: “Contento per la vittoria, ora sento più fiducia”

311
Robin Olsen

NOTIZIE AS ROMA OLSEN – Robin Olsen, portiere della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della sfida di Champions League vinta dai giallorossi per 3-0 contro il Cska.

OLSEN A ROMA TV 

Senza quelle tue parate all’inizio poteva essere un altro risultato.
Il CSKA è partito molto bene. Sono contento di avere fatto quelle parate e aver aiutato la squadra a vincere. Ma mi rende felice soprattutto la vittoria, oggi era assolutamente da vincere ed era molto importante. Sapevamo che non sarebbe stato facile ed è stato così. Quelle che restano però saranno partite molto dure.

Sembri molto più integrato, hai più sintonia con i compagni.
E’ sempre difficile andare in una nuova squadra, devi imparare come lavora e gioca la squadra. Però è stato tutto abbastanza veloce per me, sono davvero felice di giocare con questo fantastico club. Miglioro ogni giorno sul campo, sono contento che i risultati si vedano sul campo. Sono davvero molto felice.

Come mai la Roma ha questa doppia faccia tra Champions e campionato?
Non lo so, non ho risposte per questo. E’ difficile da dire, abbiamo fatto male con la Spal ma siamo tornati più forti oggi. Abbiamo dimostrato la nostra forza contro una buona squadra. Oggi era molto importante, soprattutto tornare dopo quella brutta partita. Dobbiamo continuare su questa strada e speriamo di giocare come oggi o magari ancora meglio nella prossima partita.

Stai migliorando molto anche con i piedi grazie a Savorani.
Lavoriamo molto sulla tecnica, in realtà non molto con i piedi. Mi piace giocare come vuole il mister, se vuole che mi prenda rischi o che giochi più avanti o da dietro. Mi sta aiutando molto, sto migliorando molto nella partita. Ora mi sento più in fiducia, sono contento di giocare in una squadra che inizia la manovra da dietro perché non ero abituato a farlo. Sto continuando a lavorare questo, sta andando bene ma potrà andare ancora meglio.

OLSEN IN ZONA MISTA

Le tue prestazioni stanno crescendo. Come ti senti a Roma?
Le cose stanno andando abbastanza bene, il lavoro è duro e cerco di migliorare ogni giorno. Sono contento dei risultati.

Rendimento in campionato e Champions: è un discorso di stimoli?
Non credo, penso di poter parlare a nome di tutti. Abbiamo le stesse motivazioni: venivamo da una partita negativa contro la Spal, è arrivata una buona reazione e la squadra ha dimostrato la propria forza e ha vinto una partita importante contro un buon avversario.

Ora arrivano Napoli e Fiorentina: quale Roma dobbiamo aspettarci?
Spero quella di oggi, anzi una versione migliore. Puntiamo a vincere tutte e due le gare, sarebbe eccellente ottenere sei punti.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA