Fabiano Parisi

AS ROMA NEWS FIORENTINA PARISI – Fabiano Parisi, terzino della Fiorentina, ha parlato ai microfoni della Lega Serie A in vista del match di domani contro la Roma.

Un’eventuale vittoria all’Olimpico permetterebbe ai viola di scavalcare proprio i giallorossi oltre che il Napoli“Indosso il 65 in onore di mio padre, era la sua data di nascita. È stata una persona importantissima per me che per farmi arrivare a questi livelli ha dovuto compiere molti sacrifici. Ci ha lasciati prima che potessi esordire in Serie A. Fa male, ma sono sicuro che sia contento di me”. 

Ha sofferto l’adattamento a destra? 
“Nonostante il sinistro sia il mio piede naturale, in caso di emergenza faccio quello che mi chiede il mister. Negli ultimi anni il ruolo di terzino si è evoluto. Adesso ci viene chiesto di fare la mezz’ala, cambiare posizione di campo perciò a me cambia poco”.

Cosa pensa di Nico Gonzalez e Bonaventura? 
“Per noi sono giocatori importantissimi, conoscono l’ambiente e sanno gestire le emozioni. Nei momenti di difficoltà sono loro che trascinano la squadra. Sono contento che stiano facendo così bene, se lo meritano”.

Quali sono i vostri obiettivi? 
“Lavorando penso che si ottengano sempre ottimi risultati. Dobbiamo continuare a lavorare, poi nel calcio si sa, si vince e si perde. Noi andiamo in campo per lottare per questa maglia e per i tifosi. Abbiamo grandi obiettivi e lottiamo per raggiungerli”.

Domani ci sarà una sfida importantissima contro la Roma. 
“Due squadre di grandi livello, dobbiamo essere bravi a fare il nostro calcio e gestire le emozioni. Sappiamo che la Roma ha giocatori di altissimo livello. Cercheremo di dare il massimo e ottenere la vittoria”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO