Alessandro Florenzi

La squalifica, poi la varicella e infine il tampone (negativo) per il coronavirus e la seconda quarantena forzata in appena un mese. L’avventura di Florenzi a Valencia non poteva andare peggio e ora il ritorno a Roma in estate è praticamente scontato.

La stagione orribile (iniziata con le bocciature di Fonseca e la cessione in prestito a gennaio) è proseguita in Spagna dove il terzino ha accumulato appena 195 minuti prima dello stop al campionato. L’ultima apparizione proprio contro l’Atalanta nei minuti finali. E con la ripresa della Liga più che in discussione, visto come sta evolvendo questa maledetta pandemia nel paese iberico, il ritorno a Roma potrebbe anche essere anticipato. A quel punto sarà il momento delle decisione: restare in giallorosso e provare a convincere Fonseca oppure andare di nuovo in prestito (probabilmente in Italia, lo vuole l’Atalanta) per giocarsi una chance in vista dell’Europeo 2021.

(Leggo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui