Paulo Fonseca

Una stagione da dimenticare quella di Zappacosta, interrottasi inizialmente nel riscaldamento del derby e poi bruscamente il 4 ottobre con la rottura dei legamenti del ginocchio. Il primo infortunato di una serie senza fine.

Se il terzino avrà l’opportunità (sempre che si riprenda a giocare) di tornare a disposizione nell’ultima parte del torneo – con la Roma pronta a chiedere il rinnovo del prestito al Chelsea – quello che non cambia è il poco edificante primato in serie A dei giallorossi.

Fonseca è infatti il tecnico della squadra con il totale più alto di partite saltate dai suoi calciatori. Nelle 26 gare di campionato disputate, la somma degli infortuni della Roma (27 muscolari e 18 di origine traumatica) hanno portato i giocatori a non essere disponibili per un totale di 139 partite. Un dato incredibile soprattutto se rapportato con le altre squadre al vertice. La seconda, il Napoli, è distante ben 41 match (98). Poi seguono la Juventus (94), il Milan (66), l’Inter (58) e la Lazio (55).

Zappacosta (25 gare) a Trigoria guida la classifica: Mkhitaryan, Pastore e Cristante sono a quota 11, tallonati dal da Diawara a 10. Seguono poi Perotti (9) Under (8), Zaniolo e Pellegrini (7), Mirante (6), Kluivert e Kalinic (5), Juan Jesus e Fazio (4), Cetin, Santon, Smalling e Spinazzola (3), Antonucci (2), Pau Lopez e Ibanez (1).

Ma non finisce qui. Perché alle 139 partite di campionato saltate dai calciatori giallorossi, si sommano quelle in Europa League dove Fonseca ha dovuto fare a meno a rotazione di 17 calciatori che sono mancati in totale per 47 gare. Oltre al solito Zappacosta (8 su 8), Cristante, Perotti e Pellegrini ne hanno saltate la metà (4) seguitidaMkhitaryan, Under, Mirante, Perotti, Santon e Kalinic (3) fino ad arrivare a Smalling, Cetin e Zaniolo (2), Diawara, Florenzi e Peres (1). Numeri che in vista della ripresa del campionato o, nell’ipotesi più nefasta in previsione della prossima stagione, andranno corretti.

(Il Messaggero)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui