Zeki Celik

CALCIOMERCATO AS ROMA CELIK – Zeki Celik sarà il nuovo terzino destro di Mourinho. Come riferito dal Corriere dello Sport, l’ultimo contatto con la dirigenza del Lilla, dove comanda il banchiere romano e romanista Alessandro Barnaba, ha condotto verso un accordo di massima intorno ai 6,8 milioni più i bonus. Celik, nazionale turco, guadagnerà circa il triplo per i prossimi cinque anni, quasi 2 milioni a stagione.

E’ possibile che già la prossima settimana sia in Italia per le visite mediche e le foto con la nuova maglia a Trigoria. Non ci sono più dubbi perché il club francese, che presto annuncerà Paulo Fonseca come nuovo allenatore, ha dato il via libera all’operazione, dopo aver constatato che fosse impossibile trattare il rinnovo del contratto in scadenza nel 2023. E nel frattempo ha già individuato il sostituto: è l’algerino Zedadka, preso a parametro zero dopo una buonissima stagione da titolare nel Clermont.

Classe ‘97, Celik ha già giocato all’Olimpico all’Europeo, affrontando l’Italia di Mancini con la Turchia. Alto 1.80, è arrivato al Lilla nell’estate del 2018 dall’Istanbulspor senza patire il salto di livello: da subito ha meritato il posto da titolare in Francia ed è stato tra i protagonisti della stagione 2020/21, conclusa con il sorprendente “scudetto” davanti al Psg dei sogni. Adesso proverà ad affermarsi in Italia, dove ritroverà da avversario il suo ex compagno Maignan e forse anche Renato Sanches e Botman, tutti in orbita Milan. Celik è un esterno completo, bravo a costruire l’azione e discreto anche in fase difensiva. Un alter ego perfetto di Karsdorp, con il quale dividerà compiti e partite.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID