Bartosz Bereszynski

CALCIOMERCATO AS ROMA BERESZYNSKI – Non soltanto le piste spagnole. Sulla lista di nomi seguiti dalla Roma per sostituire Karsdorp – destinato a lasciare la Capitale – c’è anche Bereszynski, scrive il Corriere della Sera. La conferma arriva direttamente da uno dei procuratori dell’agenzia che cura gli interessi del terzino della Sampdoria, Błazej Telichowski: “Le partite della Polonia al Mondiale sono seguite da grandi club come la Roma e penso che Bereszynski sia su qualche taccuino”, le sue parole al portale polacco Meczyki.

Dunque, da parte del giocatore e del suo entourage ovviamente c’è piena disponibilità a trasferirsi alla corte di Mourinho subito dopo il Mondiale. A Trigoria il giocatore piace da tempo, ma attualmente è considerato soltanto una delle possibilità per quanto riguarda il mercato di gennaio.

Oltre al polacco, il g.m. Tiago Pinto ha preso informazioni su Bellerin del Barcellona, Odriozola del Real Madrid e Iván Fresneda, classe 2004 del Valladolid. Profili che a Trigoria vengono valutati positivamente ma, prima di iniziare la ricerca di un nuovo laterale destro, il general manager deve provare a chiudere il caso Karsdorp.

Le poche speranze di ricucire lo strappo sono sfumate dopo la scelta dell’olandese di disertare allenamenti e tournée in Giappone (presentando un certificato medico). Ragion per cui, nelle prossime ore, Pinto farà il punto con l’agente Johan Henkes per capire quali squadre sono realmente interessate all’ex Feyenoord. Se non si dovesse riuscire a monetizzare subito dalla sua cessione (in caso di prestito senza obbligo di riscatto) infatti, i giallorossi potrebbero anche decidere di non rimpiazzare l’olandese. Con le valigie pronte ci sono anche Shomurodov e Bove: l’uzbeko piace a Torino e Bologna mentre sul centrocampista c’è soprattutto il Lecce, oltre a Spezia e Salernitana.

Chi invece sembra sicuro di rimanere è Kumbulla: nonostante sia stato utilizzato con il contagocce, l’albanese ha la totale fiducia della società, e anche l’allenatore è soddisfatto dell’atteggiamento mostrato durante gli allenamenti. Sul fronte rinnovi le prossime settimane saranno decisive per capire il futuro di Zaniolo e per l’adeguamento dell’ingaggio di Zalewski.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID