Denis Zakaria

CALCIOMERCATO AS ROMA ZAKARIA – José Mourinho vuole un centrocampista e a gennaio potrebbe arrivare Zakaria dal Borussia Moenchengladbach. Lui ritiene ai titoli di coda l’esperienza con il club tedesco, i suoi connazionali svizzeri lo avevano spinto alla Roma – con forza – già l’estate scorsa, scrive Gazzetta.it

Ma l’appuntamento fu rinviato per due motivi: la resistenza tedesca, un classico su questi schermi, e la necessità da parte di Tiago Pinto di liberarsi di qualche esubero. Adesso la strada è libera, la Roma sta lavorando in contemporanea su due corsie. Aggiungere una mediano con quelle caratteristiche, Mourinho sarebbe felicissimo, e poi dedicarsi ai prolungamenti di contratto.

Zakaria si sente pronto per un’esperienza diversa e aveva, com’è noto, aperto alla Roma già la scorsa estate. Le sue qualità sono ideali per elevare al massimo il concetto di squadra: fisicità dall’alto dei suoi 190 centimetri, recuperatore di palloni, invidiabile senso tattico e innegabile capacità di corsa. I tedeschi sono un osso durissimo e l’ha dimostrato l’Eintracht nella vicenda Kostic-Lazio.

Ma in questo caso c’è un dettaglio che fa la differenza: contrariamente al serbo (contratto fino 2023), il ragazzone svizzero ha un impegno in scadenza e i suoi amici del Borussia Monchengladbach non hanno via di uscita, cederlo a gennaio per non rischiare fortemente di perderlo a zero. E su questo concetto la Roma – fin dallo scorso agosto – sta tessendo la tela con fondate speranze di arrivare alla definizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA