Arrigo Sacchi

AS ROMA NEWS SACCHI DYBALA – Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan e Ct della Nazionale italiana, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport parlando della Roma, di Dybala e di Mourinho. Queste le sue dichiarazioni:

Considero la Roma la potenziale squadra sorpresa del prossimo campionato. Lo dico perché credo che Mourinho sia un grandissimo allenatore: è preparato, è un comunicatore fenomenale ed è bravissimo anche come motivatore. Se riuscirà a fare della Roma un gruppo unito che marcia nella stessa direzione, allora ci si potrà davvero divertire“.

Su Dybala?
È l’elemento che mancava nella passata stagione e dunque tutte le attenzioni sono concentrate su di lui. Ha grandi doti tecniche, deve imparare a partecipare anche alla fase difensiva per non lasciare la squadra senza un uomo. Con lui, però, sono garantite fantasia e l’imprevedibilità, a patto che la squadra abbia una manovra armonica: la Roma deve essere un’orchestra“.

Su Mourinho?
Il risultato gli interessa più del modo in cui lo si conquista. La vittoria della Conference League ha dato una grande spinta a tutto l’ambiente. A Roma dovrà attenzione perché è una città che come facilmente si esalta altrettanto facilmente si può deprimere. Trovare l’equilibrio, anche in campo, sarà il suo compito principale“.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO