Baldissoni: “Il rinnovo di Spalletti? Prima devono arrivare i risultati”

Mauro Baldissoni, direttore generale dell'AS Roma

Mauro Baldissoni, direttore generale della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport a pochi minuti dall’inizio del match contro l’Austria Vienna

Cosa farà la Roma con i soldi risparmiati da Rudi Garcia?
Voi non sapete se lo avevamo messo già nel budget che lui potesse partire o meno (ride, ndr). A parte gli scherzi, facciamo un grosso in bocca al lupo al mister, glielo abbiamo fatto già privatamente.

Su Gerson.  
Non abbiamo scoperto noi le sue qualità, ma è riconosciuto a livello internazionale, c’erano tante squadre su di lui. Ovvio che un giovane di 19 anni che lascia il Sudamerica per venire in Europa con abitudini diverse, ha bisogno di un po’ di tempo per integrarsi. Già dimostra di essere all’altezza dei suoi compagni nel lavoro di tutti i giorni, speriamo che possa confermare sul campo e trovare un po’ di continuità, c’è bisogno di questo per migliorarsi in campo.

Nainggolan e Manolas: novità sui rinnovi?
A voi piace tanto parlarne. A noi non appassiona, fa parte della nostra vita quotidiana. Entrambi hanno contratti lunghi, non abbiamo urgenza o difficoltà. E’ un dialogo che procede come in tutte le altre società, per noi non sono un problema.

Stadi vuoti.
Bisognerebbe costruire le condizioni su comfort e visibilità. Il concorrente dello stadio ora è la tv con il progresso della tecnologia. Bisogna offrire un prodotto all’altezza, ora non i tifosi non sono messi in condizioni di godere lo spettacolo come prima. Sapete le situazioni che ci sono, combattiamo per la normalità, ovvero un Olimpico pieno con la curva che incita i tifosi come sempre nella storia di questa società .Vogliamo offrire uno spettacolo all’altezza, la squadra sta andando bene, bisogna continuare così per riportare la gente allo stadio.

Il rinnovo di Spalletti…
Il paradosso è che Garcia aveva un contratto più lungo. Lui vuole parlare di rinnovo solo quando i risultati in campo lo giustificano. E’ un messaggio che ha dato anche alla squadra, la Roma va meritata. Se ne parlerà quando ci saranno stati dei frutti efficaci in campo.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA