Andriy Shevchenko

L’ex giocatore del Milan e attuale ct dell’Ucraina, Andriy Shevchenko, ha parlato a Teleradiostereo sia della partita della Roma contro lo Shakhtar sia della sfida di domenica prossima contro i rossoneri. Queste le sue dichiarazioni:

“Dopo un buon primo tempo, la Roma ha avuto qualche difficoltà nella ripresa contro lo Shakhtar, che ha alzato i ritmi. Io dalla tribuna ho visto una squadra forte, in grado di giocarsi le sue possibilità puntando sul fattore stadio Olimpico, stadio che conosco molto. La Roma davanti al suo pubblico ti mette in difficoltà, per questo la qualificazione resta aperta. Giocare all’Olimpico mi faceva sempre piacere.

Vedo il calcio italiano in crescita, nonostante il calo di qualche anno fa. Lo dimostrano anche i risultati di Juventus e Roma in Europa, in Champions League.

Voglio parlare di Gattuso se devo fare riferimento al Milan. Rino sta facendo un grande lavoro, sta cambiando la faccia della squadra, gioca un buon calcio, i suoi ragazzi devono seguirlo. Milan in Champions? Inizialmente deve trovare identità, e questo sta dando Gattuso, ora si inizia a vedere l’identità del Milan. Seguano Gattuso, domenica sera c’è una partita molto difficile, ma se riuscisse a vincere la squadra rossonera potrebbe tornare a parlare di piazzamento in Champions League.

Il Napoli? Può essere l’anno buono. È il loro obiettivo, la squadra ci ha provato in passato, in questa stagione sta facendo benissimo e potrebbe raccogliere i frutti. Nelle coppe non è andata bene ma in campionato non hanno sbagliato una partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA