Marco Violi

AS ROMA NEWS ACCREDITI STAMPA “Gli uffici stampa della Roma non mi vogliono allo stadio. Io me ne fotto: tifo la Roma più di prima”. Sono le parole di Marco Violi, editore e direttore responsabile di Romagiallorossa.it che denuncia apertamente un fatto molto grave dopo 9 mesi.

Violi continua: “Tutta Romagiallorossa.it, che rappresento, ha sostenuto per l’intera stagione la Roma, la famiglia Friedkin e Josè Mourinho. Loro sono la Roma, non gli uffici stampa che gestiscono gli accrediti dei media. Non ci vendiamo o cambiamo opinione per un accredito allo stadio. Gli uffici stampa della AS Roma non possono vedere me e la cosa, vi assicuro, è reciproca”.

Romagiallorossa.it ha sostenuto per tutta la stagione la squadra e la società: “Siamo stati in prima linea, anche quando le cose andavano meno bene, per sostenere questo progetto a cui crediamo da agosto 2020, ovvero da quando la famiglia Friedkin ha acquistato la Roma. Sono “innamorato” perso di Josè Mourinho e di questi calciatori. Gli uffici stampa pensano di rovinarmi un sogno, che poi è il sogno di ogni tifoso romanista, ovvero quello di vincere la Coppa, ma non ci riusciranno. Ripeto, la Roma non sono loro. La Roma è della famiglia Friedkin e di tutti i veri tifosi romanisti”.

Violi racconta i fatti: “Ad inizio stagione Romagiallorossa.it non era presente nemmeno nell’elenco delle testate giornalistiche del sistema dell’AS Roma per richiedere gli accrediti. Abbiamo fatto richiesta 9 mesi fa: nessuno ha mai preso in consegna l’accettazione dell’account. Abbiamo solo ricevuto una e-mail in cui ci veniva specificato che l’avrebbero esaminata, uno di quei classici messaggi standard che arrivano a tutti coloro che accedono tramite il loro sistema di accrediti. Tant’è che ieri abbiamo inviato una e-mail agli uffici stampa della Roma, dopo 9 mesi, chiedendo loro spiegazioni. Nessuna risposta, ovviamente. Non abbiamo mai ricevuto nemmeno le indicazioni via e-mail in questi mesi quando avrebbe parlato Mourinho in conferenza stampa. Anzi, una volta sì: prima del derby, quando il mister anticipò la conferenza di mezz’ora (alle 19.00 anzichè le 19.30, ndr) ed è stata l’unica”.

Violi conclude: “Me ne fotto altamente degli uffici stampa della Roma. Ripeto: tifo Roma più di prima. Abbiamo sostenuto il progetto dei Friedkin sin dal primo giorno e continueremo a farlo. Abbiamo sostenuto mister Mourinho sin dal primo giorno, e continueremo a farlo. La Roma non sono 10-15 uffici stampa: la Roma è ben altro e nessuno mi toglierà l’amore che ho per questi colori. Forza Roma sempre e comunque”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID