Marco Violi

ULTIME NOTIZIE AS ROMA MARCO VIOLIMarco Violi, editore e direttore responsabile di Romagiallorossa.it, è stato intervistato da Maria Paola Violi, responsabile della comunicazione del portale web, in merito al mancato invito del nostro sito all’evento “In bocca al lupo Roma”, andato in scena ieri pomeriggio.

Direttore Marco Violi, ieri c’è stato un evento dell’Unione tifosi romanisti promosso dal responsabile alle strategie di comunicazione della Roma, Maurizio Costanzo, Roma Cares e Roma Department, ai quali erano presenti i giocatori Riccardo Calafiori ed Ebrima Darboe, oltre al CEO giallorosso, Guido Fienga. Romagiallorossa.it è stata invitata?

“No”.

Il motivo?

“Lo ignoro”.

Si sarà fatto un’idea?

“Un’idea me la sono fatta, ma la tengo per me. Anzi, vorrei esporla qualora fosse possibile al responsabile del Roma Department Francesco Pastorella e al responsabile delle strategie di comunicazione Maurizio Costanzo”.

Lei crede che ci siano troppe dicerie sul suo conto?

“Troppe è un eufemismo. Per questo vorrei parlare con loro”.

Ha mai avuto modo di parlare direttamente con loro?

“No, non ho avuto il piacere”.

Come ha fatto Romagiallorossa.it a seguire lo stesso l’evento?

“Tramite un amico giornalista che era presente lì”.

Percepisco in lei molta delusione…

“Sì, molta. Non me l’aspettavo un atteggiamento del genere. Romagiallorossa.it offre un servizio a tutti i tifosi della Roma svolgendo una mole di lavoro enorme ed è uno dei portali sulla Roma più letti. Evidentemente c’è dell’altro”.

Altro cosa?

“Lo vorrei sapere anche io. Un’idea me la sono fatta”.

Qual è?

“Preferisco tenerla per me. Se non si smuoverà qualcosa, dirò quello che penso”.

Perchè Romagiallorossa.it è così tanto bersagliata?

“Lo chieda a chi ha organizzato l’evento e non ci ha invitato. Il mio numero non ce l’ha nessuno perchè l’ho cambiato due anni fa, ma esistono le e-mail. Sono molto deluso, non voglio aggiungere altro per il momento. Vorrei solamente parlare con chi ha organizzato l’evento”.

Pensa che la contatteranno?

“Se sono persone intelligenti che non danno retta a quello che si dice in giro, lo faranno oggi stesso o al limite domani. Se hanno pregiudizi, allora ne dubito”.

E’ deluso?

“Moltissimo. Ma questo non intaccherà assolutamente sul lavoro che Romagiallorossa.it offre ai propri lettori. Saremo sempre in prima linea, in un modo o nell’altro. Ripeto, sono molto deluso per quello che è successo ieri pomeriggio. Sono euforico per l’arrivo di Mourinho, che sia l’allenatore della Roma, che la squadra stia vincendo, che il club stia intraprendendo iniziative molto importanti, sono contento della nuova proprietà, i Friedkin sono delle persone serie che lavorano sodo e che investono, al contrario del loro predecessore, ma l’esclusione di Romagiallorossa.it la vorrei proprio capire”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA