Home Europa League Dzeko: “Roma fantastica. Dedico la tripletta a mia figlia Una”

Dzeko: “Roma fantastica. Dedico la tripletta a mia figlia Una”

35
0
CONDIVIDI

Edin Dzeko, autentico mattatore della serata, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il match vinto contro il Villarreal per 4-0:

DZEKO A SKY

Questo pallone che ti porti a casa significa tanto, è una serata speciale, anche perché qui è molto difficile fare gol. È una delle serate più belle della tua carriera?
Sì certo, porto questa palla a casa per mia figlia Una. Oggi siamo stati fantastici, si può dire così. Dietro non abbiamo lasciato niente, davanti abbiamo fatto 4 gol. Il Villarreal è una squadra forte, gioca in Spagna, ma noi abbiamo fatto un’ottima partita oggi.

Qui anche il Barcellona ha fatto fatica, hanno fatto gol soltanto al 90’ su una magia di Messi. Come avete fatto a trovare tutto questo spazio?
Sono partite diverse. Anche noi qualche volta lasciamo punti fuori casa in campionato con le piccole, ma non è lo stesso. Oggi abbiamo dimostrato quanto siamo forti.

È una sorpresa anche per te questo exploit clamoroso?
No, non è una sorpresa per me, io sono sempre stato così. L’ultimo anno è stato un po’ diverso, ma adesso sono qua e voglio dimostrare anche di più.

La Roma può arrivare fino in fondo all’Europa League? Può provare a vincerla?
Tranquillo, ci sono tante partite, e questa ancora non è finita, dobbiamo giocare ancora 90’. Dobbiamo prepararla bene.

A chi dedichi questa tripletta?
A mia figlia Una.

DZEKO A ROMA TV

Grande stagione per te.
Una stagione molto bella per me e per la squadra. La cosa importante è che la squadra giochi come gioca. E’ facile quando hai giocatori così.

Ottima partita oggi.
Grandissima dall’inizio alla fine. Siamo stati compatti, abbiamo pressato come voleva il mister. Quando buttavano la palla è stato facile, i nostri difensori la prendevano sempre. Il primo gol di Emerson è stato fondamentale.

Qual è il gol che ti è piaciuto di più?
Il primo.

Bisogna affrontare il ritorno con concentrazione.
Ora pensiamo al Torino, poi affronteremo la partita di ritorno al massimo dall’inizio alla fine.

Bene dopo l’ingresso di Salah.
Certo, abbiamo fatto grandi giocate e possono giocare tutti allo stesso modo. Questo è importante per la squadra.

Dove lo metti il pallone della tripletta?
Lo porto a casa da mia figlia Una.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here