De Rossi: “Abbiamo riscattato le figuracce del passato”

89
CONDIVIDI
Daniele De Rossi

Daniele De Rossi, capitano della Roma, ha commentato la vittoria dei giallorossi contro il Qarabag che è valsa la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

DE ROSSI A PREMIUM SPORT

Grande serata.
Sapevamo che sarebbe stata difficile, il finale è quello che tutti sognavamo. E’ importante per l’autostima e per l’immagine che diamo. Siamo felici, arrivare primi ripulisce la nostra immagine dalle batoste che ci è capitato di prendere.

Cosa sta portando Di Francesco?
Ho visto dei titoli un po’ disonesti rispetto a ciò che ho detto ieri su Spalletti. E’ l’allenatore che mi ha dato di più in carriera. Di Francesco ci ha portato ad affrontare ogni squadra con la stessa intensità e atteggiamento.

Se Ancelotti andasse in Nazionale torneresti?
Sarebbe una grande cosa ripartire da un grande come lui, con un volto pulito così. E’ quello di cui il movimento ha bisogno.

Ancelotti:” L’ho rincorso per anni. Poi non ci siamo incontrati ma non si sa mai”.
Lui mi rincorreva e poi diceva che voleva allenare la Roma. Magari è lui che voleva venire qua (ride ndr).

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA