Roma-Atalanta, le probabili formazioni: De Rossi e Nainggolan out, ok Manolas. Schick in panchina

344
CONDIVIDI

Ci siamo, il tempo è scaduto. A soli sette giorni dall’ultima partita di andata – la sconfitta rimediata all’Olimpico per mano del Sassuolo – si riparte col campionato. È Roma-Atalanta la prima sul calendario, primo match del nuovo anno per i giallorossi. Ma non parliamo di Capodanno, per carità! In questi giorni a Trigoria l’argomento è diventato tabù. “Mentalità vincente”, invece, è la nuova parola d’ordine in casa Roma. Non resta che aspettare le 18 di domani, giorno dell’Epifania, per vedere se la Roma riuscirà a buttarsi alle spalle il mese di dicembre, e a mettere in pratica i buoni propositi per l’anno nuovo. I giallorossi hanno vinto solo una delle ultime sei partite di Serie A giocate contro l’Atalanta, la sfida di andata di questo campionato con il gol di Kolarov. Il clima è ben diverso in casa della Dea, dopo la vittoria in Coppa Italia contro il Napoli. Gasperini ci crede e la Roma è avvisata.

ROMA – Buone notizie per Di Francesco. In difesa, al fianco di Federico Fazio, tornerà Manolas. Il greco, uscito dal campo a fine primo tempo durante la partita contro il Sassuolo, sembrerebbe aver recuperato completamente e partirà da titolare nella sfida contro l’Atalanta. In porta, ovviamente, Alisson. Sulle fasce Kolarov e Florenzi a completare il reparto difensivo della Roma. A centrocampo out sia De Rossi che Nainggolan. Il capitano non si è ancora completamente ripreso dal fastidio al polpaccio, inoltre, essendo diffidato, sarebbe a rischio per la partita contro l’Inter di Spalletti. Anche il belga si accomoderà in tribuna, anche lui diffidato ma fuori per motivi disciplinari. Quindi dentro Pellegrini, Gonalons in posizione centrale, e Strootman. In avanti ritroviamo il tridente titolare, El Shaarawy con Dzeko e Perotti. Partirà dalla panchina, infatti, Patrik Schick.

ATALANTA – Contro la Roma si presenterà una squadra in forma sia fisicamente che mentalmente. Gian Piero Gasperini pare stia preparando la sfida contro i giallorossi in maniera minuziosa, deciso a risollevare le sorti dei nerazzurri anche in campionato che, a differenza delle partite di Coppa, nell’ultimo periodo ha rifilato qualche amarezza di troppo alla squadra di Bergamo. Sabato ci sarà Berisha tra i pali e vedremo di nuovo in campo Masiello, Hateboer e Spinazzola, tenuti a riposo nella partita contro il Napoli. Caldara e Cristante, che non avevano giocato contro il Cagliari, torneranno in campo dal primo minuto. Si ritaglierà, ovviamente, un ruolo da protagonista il capitano Alejandro Gomez. Il Papu, eroe della sfida all’ombra del Vesuvio, sembra essere ritornato in grande forma, dopo tre mesi di astinenza da gol. Il numero dieci formerà la coppia offensiva insieme a Petagna, dietro le due punte spazio per Josip Ilicic.

L’arbitro sarà Marco Guida della sezione di Torre Annunziata. Prima stagionale del fischietto campano con la Roma, tredici i precedenti con i giallorossi, di cui otto vittorie. Bilancio meno positivo per i nerazzurri, anche loro alla prima stagionale con Guida, in diciassette incontri solo quattro vittorie.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA