Youth League, Roma-Chelsea 1-2: primo tempo da dimenticare, Celar illude

369
CONDIVIDI

La Roma di Alberto De Rossi non riesce a replicare l’impresa dell’andata e al Tre Fontane perde 2-1 contro il Chelsea. I Blues sono apparsi nettamente più pronti fisicamente e tecnicamente, così nel primo tempo fanno ciò che vogliono. Prima Sterling, poi Taylor-Crossdale danno vita all’uno-due che indirizza il match già al 20′.

Nella ripresa entra in campo una Roma più convinta, ma il gol che accorcia le distanze arriva solo a dieci minuti dalla fine: nell’occasione grande recupero del neo entrato Masangu, che serve Celar al limite dell’area. Il sinistro dello sloveno finisce alle spalle di Cumming, ma negli ultimi dieci minuti i giallorossi sbattono ancora sulla fisicità dei londinesi.

Tre punti fondamentali per il Chelsea, che sale a quoa 6. Nonostante la sconfitta, buone notizie per i giallorossi da Madrid: il Qarabag fa il colpaccio e batte 1-0 gli spagnoli. Si deciderà tutto nelle ultime due gare, con la Roma giocherà a Madrid con l’Atletico e in casa con il Qarabag.

Roma (4-3-3): Romagnoli; Bouah, Ciavattini, Cargnelutti, Semeraro (88′ Barbarossa); Riccardi, Marcucci, Valeau; Cappa (84′ Petrungaro), Celar, Besuijen (66′ Masangu).
A disp.: Greco, Kastrati, Truşescu, Sdaigui.
All.: Alberto De Rossi.

Chelsea (3-4-3): Cumming; James, Chalobah, Ampadu; Grant, McEachran (64′ Gilmour), Maddox, Sterling; St Clair, Taylor-Crossdale (86′ Brown), Hudson-Odoi (69′ McCormick).
A disp.: Bulka, Colley, DaSilva, Familio-Castillo.
All.: Joe Edwards.

Marcatori: 16′ Sterling, 20′ Taylor-Crossdale, 79′ Celar.

Ammoniti: 35′ Bouah, 43′ Grant, 50′ McEachran, 87′ Gilmour, 91′ Sterling.

Arbitro: Sig. Srdjan Jovanovic (SRB).
Assistente 1: Sig. Uroš Stojković  (SRB).
Assistente 2: Sig. Milan Mihajlović  (SRB).
Quarto arbitro: Sig. Livio Marinelli (ITA).

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA