Primavera, De Rossi: “Ci mancano 4 punti”

202
CONDIVIDI

Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha parlato subito dopo il match pareggiato dai giallorossi contro l’Udinese per 2-2. Queste le sue dichiarazioni a Roma Tv:

“Bisogna dividere i due tempi: nel primo tempo loro hanno fatto un tiro in porta e hanno segnato, noi stavamo facendo bene. Loro sono pericolosi, hanno una strapotenza fisica e quando la partita si mette su questo aspetto qualche metro lo perdiamo. Quando invece ci mettiamo a giocare come nel secondo tempo le cose cambiano. Al momento non basta, c’è una classifica nella quale ci mancano quattro punti. Ci teniamo la crescita di tanti ragazzi che abbiamo preso quest’anno. Prima di ogni partita mi rivolgo alla panchina dicendo che dagli undici che vanno in campo posso accettare che sbaglino partita, da chi entra no: Masangu e Besuijen sono entrati bene ed è quello che mi aspettavo da loro. C’è da registrare qualcosa dietro, non avevamo dato tanto campo agli avversari anche se i loro attaccanti ci pressavano molto. Non siamo riusciti a sviluppare il possesso, siamo stati pigri e timidi; nella ripresa è andato tutto bene, abbiamo giocato una delle migliori partite. Le partite sono come ce l’aspettavamo, tutte complicate ed equilibrate ed è il vantaggio di partecipare ad un campionato d’élite. Tanti ragazzi stanno crescendo tanto, da altri ci aspettiamo ancora qualcosa. In queste due settimane ci dobbiamo allenare tantissimo e riprendere un certo tipo di discorso”.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA