Per Strootman accettasi offerte. Piace Manea

256
CONDIVIDI
Kevin Strootman

(Gazzetta dello Sport) A Londra il clou ci sarà oggi pomeriggio, quando James Pallotta incontrerà il d.s. Monchi per fare il punto sulla squadra e sul mercato della Roma. Si parlerà di personalità dei giocatori, si cercherà di capire chi davvero è da Roma o meno: chi non ci vuole stare (come detto da Di Francesco a Firenze) verrà messo alla porta. Offerte permettendo, però. Il nodo è tutto lì. Dovesse arrivare una richiesta vera per un big che non convince più fino in fondo, allora la Roma ci penserebbe su, anche ora, anche a breve giro.

Tra i papabili c’è sicuramente Kevin Strootman (che oltre al Liverpool potrebbe interessare anche al Marsiglia). Ma anche Stephan El Shaarawy, uno che non convince più per la mancanza di continuità. Se a Trigoria riuscissero a cedere un pezzo pesante subito, allora ci sarebbero i soldi per intervenire e sistemare le cose che non vanno.

In entrata, ovviamente, il ruolo prioritario per ora è quello di terzino destro. Darmian (United) e Juanfran (Atletico Madrid) sono due ipotesi al vaglio, ma a Trigoria recentemente hanno parlato anche del giovane Cristian Manea, classe ‘97 e già nel giro della nazionale romena.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA