Il Galatasaray su Peres, Monchi tratta

94
CONDIVIDI
Bruno Peres

(Il Tempo – E. Menghi) Non solo il Benfica su Bruno Peres. A Trigoria ha bussato il Galatasaray per chiedere informazioni sul terzino brasiliano, uno dei possibili partenti in questa finestra di mercato in cui la Roma proverà a snellire la rosa. Monchi è il re delle plusvalenze, ma certo non potrà far valere quest’etichetta con l’eventuale cessione dell’esterno, pagato 15 milioni di euro un anno e mezzo fa quando Sabatini lo prelevò dal Torino. Per ora, comunque, non c’è stata nessuna offerta ufficiale per il giocatore, su cui hanno messo gli occhi sia in Portogallo sia in Turchia. Una fase di studio e la Roma aspetta che i club interessati facciano le loro mosse prima di passare all’attacco e cercare un sostituto, tenendo a mente che da quella parte un investimento importante l’ha già fatto l’estate scorsa e solo la sfortuna gliel’ha tolto: l’infortunato Karsdorp. Intanto Castan ha salutato, i prossimi sei mesi li trascorrerà in prestito al Cagliari, che si farà carico dello stipendio del difensore, annunciato dopo le visite mediche svolte a Villa Stuart.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA