Balotelli divide: piace a Di Francesco ma i tifosi della Roma sono contro

210
CONDIVIDI
Mario Balotelli

(Corriere della Sera) Se, come diceva Agatha Christie, «un indizio è un indizio, due sono una coincidenza, tre fanno una prova», allora si può dire che il corteggiamento tra Mario Balotelli e la Roma è diventato ormai un fatto concreto. Dopo il duplice apprezzamento da parte di Eusebio Di Francesco, il primo datato 2 marzo e il secondo di due giorni fa, l’incontro che presto ci sarà tra Mino Raiola e Monchi è l’indizio finale. Sono molti, però, i tifosi che non vedrebbero di buon occhio l’arrivo in giallorosso di quello che, per molti anni, è stato identificato come un «nemico» sportivo, oltre che un potenziale elemento di disturbo per lo spogliatoio. Ci sarebbero poi da risolvere altri problemi di varia natura. Economici, visto che è in scadenza e si libererebbe a parametro zero, ma Raiola ha promesso un indennizzo che il Nizza ha quantificato in circa 10 milioni di euro. E tecnici, poiché verrebbe ad occupare un ruolo già coperto da Edin Dzeko. Sembra già in fase avanzata, invece, la trattativa con la Dinamo Zagabria per Ante Coric. Il consiglio direttivo della società croata, infatti, avrebbe accettato l’offerta di 8 milioni (7+1) per il centrocampista classe ’97, che per cinque stagioni percepirà uno stipendio di un milione netto più bonus.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA