Alisson tentato da Real e Liverpool

262
CONDIVIDI
Alisson Becker

(Il Messaggero) Quando Psg, Liverpool o Real Madrid chiamano sono dolori. Perché sono società che pagano e fanno felici le società che incassano. Alisson è richiestissimo, proprio da quei tre club. Per ora, fanno sapere, non se ne fa nulla; in futuro, chissà. «Siamo felici a Roma. Fa sempre piacere sapere che ti guardano, ma la mia testa è solo per la Roma, quest’anno però voglio fare bene qua, il futuro lo sa solo Dio. Ne riparliamo a giugno? Magari sì, per ora però sto a Roma», dice il brasiliano. Ilcontratto di Alisson è lungo, sarà il club a decidere se accettare o meno le richieste di questi colossi del calcio mondiale. Per adesso la Roma non è intenzionata a prendere in considerazioni partenti eccellenti per gennaio. Il mercato, secondo Pallotta, non si deve fare, perché la Roma sta bene così. Di Francesco non è della stessa opinione, qualcosa gli manca. Come noto, c’è da rinforzare la fascia destra: o un terzino o un esterno alto. Darmian risolverebbe i due problemi, perché consentirebbe a Florenzi di giocare anche alto. La eventuale partenza di Bruno Peres verrebbe compensata da un entrata. Per ora la Roma è nella fase di attesa. Ma il mercato non è finito. Domani, intanto, la squadra di Di Francesco tornerà ad allenarsi dopo la settimana di vacanza. Senza più Castan e forse con Defrel in gruppo.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA