Home Rassegna stampa Al posto di Berdini due assessori

Al posto di Berdini due assessori

21
0
CONDIVIDI

Il day after le dimissioni irrevocabili di Paolo Berdini, in Campidoglio si è aperta ufficialmente la caccia al successore. Forse ai successori. Una delle ipotesi che tiene, infatti, è quella di sdoppiare le deleghe di Berdini in due nuovi assessorati: quello all’Urbanistica e quello ai Lavori Pubblici. Il ‘casting’ ha preso ufficialmente il via dalla riunione della maggioranza a 5 Stelle che ieri pomeriggio si è ritrovata con la sindaca Virginia Raggi a Palazzo Senatorio. «A breve avremo il sostituto di Berdini, è un passaggio obbligato visto che l’assessore si è dimesso in modo irrevocabile. – ha detto il capogruppo del Movimento in Comune Paolo Ferrara – Le battaglie di Berdini sono state in parte anche quelle del Movimento 5 stelle, sono ancora quelle del Movimento 5 stelle. Di volta in volta, entreremo nel merito delle proposte cercando di tutelare il più possibile gli interessi dei romani. Siamo sempre stati contro il cemento, poi ci sono delle opportunità che vanno comunque valutate».

Per l’arrivo del primo o di entrambi i nuovi assessori (una dei quali quasi certamente una donna) il Campidoglio punta a chiudere la selezione entro la prossima settimana. I nomi circolati di recente sono in diversa misura già tutti sfumati: da Emanuele Montini – che ha spiegato messo nero su bianco che il suo «ruolo è e rimane quello di segretario generale di Italia Nostra» – a Paola Cannavò, da Carlo Cellammare a Guendalina Salimei. Gli ultimi rumors, non confermati, tirano in ballo due professori universitari: Alberto Coppola e Chiara Tonelli. E non è esclusa completamente anche l’ipotesi che, alla fine, si possa attingere al bacino consiliare: in questo caso le papabili potrebbero essere Donatella Iorio e Alessandra Agnello.

(Leggo – P. Lo Mele)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here