Roma, con Rocchi il bilancio è positivo. Ma è impossibile dimenticare lo scempio di Torino

228
CONDIVIDI
Gianluca Rocchi

Gianluca Rocchi, arbitro della sezione di Firenze, dirigerà Roma-Napoli di sabato sera, gara valida per l’ottava giornata del campionato di Serie A. I giallorossi ritrovano il fischietto toscano dopo la vittoria esterna a Palermo dello scorso anno (3-0 al Renzo Barbera).

Inutile ricordare che il nome di Rocchi è indissolubilmente legato a quel Juventus-Roma del 5 ottobre 2014 quando gli uomini di Rudi Garcia, in piena lotta Scudetto, vennero sconfitti 3-2: pesantissime le scellerate decisioni dell’arbitro in quella gara, dove vennero assegnati alla Juventus due rigori inesistenti e un gol di Bonucci irregolare per fuorigioco attivo di Vidal.

In totale il bilancio con Rocchi per i giallorossi è positivo: in 35 precedenti sono 14 le vittorie della Roma 11 i pareggi e 10 le sconfitte. Nel 2013/2014 il fischietto fiorentino ha arbitrato Napoli-Roma (1-0, rete di Callejon), nota anche per l’infortunio di Kevin Strootman.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA