LIVE | Ritiro Roma: Di Francesco al lavoro con centrocampisti e attaccanti

135
CONDIVIDI

NOTIZIE AS ROMA RITIRO – La Roma di Eusebio Di Francesco torna ad allenarsi nel ritiro di Trigoria. Dopo l’allenamento mattutino dedicata ai movimenti tattici difensivi e relativi al centrocampo e all’attacco, oggi pomeriggio si passa al pallone.

19.10 – In campo resta Diego Perotti che si allena con i portieri, Fuzato e Greco, nel calciare i rigori.

19.09 – Termina l’allenamento pomeridiano per i giallorossi, che lasciano il campo. Vincente la formazione in “rosso” per 2-1 con le reti di El Shaarawy e Lorenzo Pellegrini.

19.00 – Rimasto a terra per qualche minuto Kostas Manolas, che si rialza e prosegue l’allenamento.

18.54 – Terminato il terzo tempo della partitella. A chiudere l’allenamento una partitella finale 12 contro 12. Subito in gol El Shaarawy, che anticipa Fuzato e infila in rete, seguito dal gol di Lorenzo Pellegrini che porta la squadra in “rosso” sul 2-0 sullo schieramento con i fratini. Accorcia le distanze per lo schieramento in fratino Patrik Schick, che dribbla e lascia sul posto Marcano infilando in rete.

18.50 – Cambiano i protagonisti in campo durante la partitella: escono dal campo Florenzi, De Rossi, Kluivert, Schick e Pastore, che continuano ad allenarsi a bordocampo con i preparatori. In campo Santon sulla fascia destra, mentre durante la prima partitella era stato schierato sulla fascia sinistra.

18.37 – Dopo la breve interruzione, riprende la partitella con formazioni diversi: dopo Gerson e Coric ora i jolly sono De Rossi e Pastore. Di Francesco invita sempre i giocatori a non buttare mai il pallone. E’ di Gonalons il primo gol in partitella di quest’oggi.

18.34 – E’ il momento di una breve pausa per i giallorossi per rifocillarsi.

18.25 – Dal Campo Testaccio anche i difensori raggiungono il resto del gruppo sul Campo B. Una nuova esercitazione tattica a campo ridotto per i giallorossi: portieri schierati a difendere tre porticine posizionate in campo. L’obiettivo dell’esercitazione è di variare le soluzioni sul fronte d’attacco. Partitella 11 contro 11 con Gerson e Coric a fungere da jolly: prove di 4-3-3 per Di Francesco, che chiede subito intensità e ritmo alto.

18.18 – Prosegue l’esercitazione sulle diverse soluzioni per arrivare al gol: il mister sta chiedendo ai giocatori di trovare i tempi giusti per gli inserimenti, con attenzione particolare alla velocità del passaggio per arrivare a concludere in rete. Mentre sul Campo Testaccio arrivano in questo momento i difensori.

17.58 – Di Francesco sta spiegando le esercitazioni ai centrocampisti e agli attaccanti in campo, in particolare il tecnico vuole che si riceva palla tra le linee, si aggiri il centrocampista per trovare spazio, il tutto con la presenza delle sagome a simulare gli avversari. Gonalons sta fungendo da difensore centrale che fa partire l’azione, mentre sulla mediana agiscono De Rossi con Cristante e Pastore. Si gioca a uno/due tocchi con la palla che arriva all’esterno di attacco che serve in mezzo l’attaccante centrale per concludere in rete.

17.51 – Come la seduta pomeridiana anche questo allenamento sarà incentrato sulla tattica: la squadra è stata divisa in due gruppi tra i difensori al lavoro sugli schemi sul Campo Testaccio, mentre i centrocampisti e gli attaccanti sono impegnati nella fase di attivazione prima della fase tattica. Al termine delle rispettive fasi il gruppo si riunirà per le partitelle. Ad assistere anche il dg, Mauro Baldissoni.

17.43 – Iniziano le esercitazioni per i giallorossi sulla circolazione palla.

17.37 – Entra in campo il mister Di Francesco con il suo staff sul terreno di gioco. Tra i primi giocatori ad arrivare Lorenzo Pellegrini, Strootman, Karsdorp e Perotti. A seguire sfilano gli altri. Al momento dell’ingresso in campo va in scena un colloquio tra il neoportiere giallorosso, Mirante, e il tecnico.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA