Legambiente, flash mob contro lo stadio della Roma: “Sarà una colata di cemento”

195
CONDIVIDI

Flash mob di Legambiente davanti all’ex ippodromo di Tor di Valle contro il progetto dello stadio della Roma. A riferirlo è stato Roberto Sacchi, presidente di Legambiente Lazio. Queste le sue parole.

“Sarà il più grande diluvio di cemento su Roma per i prossimi anni ma anche dei decenni passati. Lo stadio, il business center e il convivium, come viene chiamata la zona di ristoranti e negozi, svilupperebbero 1.196.800 metri cubi di cemento, diluvio assolutamente fuori dalle regole del piano regolatore. Era previsto l’allungamento della metropolitana, il potenziamento della Roma-Lido, ma ora non si prevede più niente di tutto questo”.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA