Florenzi: “Grande Roma ma abbiamo buttato due punti”

140
CONDIVIDI
Alessandro Florenzi

FIORENTINA ROMA FLORENZI – Alessandro Florenzi, terzino della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni subito dopo il pareggio per 1-1 contro la Fiorentina.

FLORENZI A SKY

Siete cresciuti tanto, era questo il messaggio che volevate.
Il messaggio è che abbiamo buttato 2 punti per demeriti nostri. Abbiamo fatto una partita che da tanto no facevamo, avevamo avuto alti e bassi invece oggi abbiamo provato a giocare il nostro calcio 90 minuti. Poi ci sono episodi che possono andare a favore o contro come quello del rigore, che si poteva dare o no. Gli arbitri fanno il loro mestiere e possono prendere decisioni giuste o sbagliate, le accettiamo come sempre. Non dobbiamo avere questo alibi, abbiamo fatto vedere una buona Roma per tutta la partita ed è un messaggio importante per tutti.

Avete tirato tanto. Sono risposte che vi servivano.
Volevamo la risposta di prendere 3 punti, siamo venuti qui per questo e penso si sia visto. Spiace per i tifosi che erano tanti stasera e ci hanno fatto sentire il loro grande calore. Con questa personalità e con più cattiveria porteremo le partite dalla nostra parte.

FLORENZI A ROMA TV

Rammaricato, quanto pesa il rigore?
Non mi va di parlare dell’arbitro, anche noi sbagliamo. Si poteva dare e non dare, non lo critico. Volevo questa vittoria, penso si sia vista una grande Roma, di gran lunga migliore della Fiorentina.

Il gol ha cambiato le cose?
Non penso. E’ una Roma che non vedevamo così da tempo. Abbiamo fatto una gara importante, li abbiamo presi alti senza paura rischiando spesso l’1 contro 1. Non dobbiamo avere paura, se metti il pullman davanti alla porta prima o poi il gol lo prendi. Voglio rimarcare la prestazione e l’impegno della squadra per tutta la partita.

Il secondo tempo la Roma però si è vista poco…
Ho visto la Fiorentina che, oltre l’occasione di Chiesa, non ha fatto nulla. Abbiamo fatto più del 60% del possesso palla, oltre 17 tiri, che dobbiamo fare di più? E’ il mio pensiero.

L’episodio del rigore vi ha innervosito?
Un po’ sì, ma la cattiveria la dobbiamo mettere in campo. Criticare l’arbitro non gli fa cambiare idea. Non mi va di dire sempre le stesse cose, si è fidato dei suoi colleghi come farei io.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA