Italia, De Laurentiis: “Via Tavecchio e Uva, anche il Coni è responsabile”

41
CONDIVIDI

“Se fossi il presidente della Figc, mi dimetterei per non fare la figura dello stupido. Dovrebbe andar via pure Uva”. Lo ha detto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, commentando l’eliminazione dell’Italia dai Mondiali ai microfoni di Sky Sport. “Secondo me – ha aggiunto il patron azzurro – ha qualche responsabilità pure il Coni: non avrebbe dovuto permettere di prendere questo allenatore”.

“È inutile convocare Insigne per poi farlo giocare fuori ruolo o non farlo giocare. In questo modo si crea anche un danno economico alla società”, la frecciata al ct Ventura. “Mi auguro ci sia un cambio netto nel mondo del calcio. Ventura è un bravo allenatore, ma anche io a Napoli lo cambiai dopo poche settimane”.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA