Sepe (Areanapoli.it): “Pallotta ha detto veramente che Alisson andrà al Real e Nainggolan all’Inter. Ci siamo limitati solo a riportare le sue parole” [AUDIO]

122
CONDIVIDI
James Pallotta

Alessandro Sepe, direttore responsabile di AreaNapoli.it, è intervenuto alla web radio di Romagiallorossa.it, durante la trasmissione “Roma Giallorossa“, raccontando dell’incontro che ha avuto il suo inviato, Gaetano Brunetti, con James Pallotta in una nota pizzeria di Napoli. Il presidente ha confidato al giornalista del portale web le cessioni di Alisson al Real Madrid e Nainggolan all’Inter.

Alessandro Sepe, partiamo dall’inizio: dove avete incontrato Pallotta?
E’ stato un scoop forte, immaginavamo che ci sarebbe stato tantissimo clamore. Pallotta stamattina si trovava alla Sanità, quartiere storico di Napoli, dove ha pranzato in una nota pizzeria “Concettina ai Tre Santi”, che è la più famosa di Napoli, era in compagnia di una persona che è il suo traduttore. E’ stato molto gentile a fermarsi con alcune persone, tra cui il nostro inviato, e a rispondere alle domande che gli abbiamo fatto. Il nostro inviato è Gaetano Brunetti che ha chiesto al Presidente se ci fosse qualche trattativa in atto tra la Roma e il Napoli per Alisson e Nainggolan, i quali erano stati accostati al club partenopeo, ma Pallotta ha detto ‘Napoli? No money’, facendo intendere scherzosamente che il Napoli non avrebbe i soldi per permettersi i due giocatori della Roma. Successivamente ha riferito su Alisson che probabilmente andrà al Real Madrid per 78 milioni. Su Nainggolan ha ripetuto per ben due volte che andrà all’Inter. Ho visto che c’è stata la smentita, ma non sulle parole ma sul tono, che lui definisce ironico e scherzoso.

Il tono di Pallotta era effettivamente scherzoso?
In tanti ci hanno chiesto un audio o un video delle sue dichiarazioni, ma non avrebbe parlato così liberamente davanti ad un telefonino. Sono state parole strappate al volo perchè il presidente si trovava all’esterno della pizzeria. La sensazione che ha avuto Gaetano Brunetti è che Pallotta non sembrasse così scherzoso, ma molto gentile e disponibile. Anzi, è stato molto onesto in quelle parole, non le ha dette mentre rideva. Se poi il presidente della Roma ha un humor molto sottile, ne prendiamo atto, fa anche parte del gioco del mercato, ma le parole sono quelle, le ha davvero dette. Pallotta, nella nota ufficiale, non ha scritto di non averle dette, ma di averle dette in tono scherzoso. E’ una conferma notevole questa. Sicuramente queste parole carpite a Napoli lo metteranno in difficoltà. Noi ci siamo solo limitati a riportare quello che ha detto.

LA PUNTATA DI “ROMA GIALLOROSSA” DEL 14 GIUGNO 2018

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA