Rafinha: “Penso solo al Barcellona. Mio padre è stato frainteso”

103
CONDIVIDI
Rafinha

CALCIOMERCATO ROMA RAFINHARafinha è intervenuto a Ciudad Condal e ha chiarito il suo futuro in riferimento anche a quelle che erano state le parole del padre-agente: “Credo che le dichiarazioni che ha rilasciato l’altro giorno mio padre siano state fraintese. Se non vengo convocato, sono io il primo a correre di più il giorno seguente: questo è l’insegnamento che mi ha dato. Devo solo fare uno sforzo in più, qui c’è una competitività enorme e può succedere di non essere convocato. Il mio futuro? Sono un giocatore del Barcellona e sono completamente impegnato per questo club”.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA