Sassuolo, Politano: “Roma o Napoli? Penso solo a giocare l’ultima di campionato”

163
CONDIVIDI
Matteo Politano

Matteo Politano, esterno offensivo del Sassuolo, affronterà la Roma nell’ultimo turno di campionato. L’ex giallorosso ha parlato del suo futuro a tuttosassuolocalcio.com: “Roma, Napoli o Inter? Non scelgo, ora c’è l’ultima partita da giocare poi parlerò con la società e vedremo. Io a gennaio sono rimasto con tanto entusiasmo, perché devo molto al Sassuolo e al mister. Sono contento di aver tirato fuori tanto carattere e belle prestazioni”.

Sulla stagione del Sassuolo: “Siamo molto contenti della salvezza, anche se non è stata la stagione che ci aspettavamo, ci siamo calati bene in questo percorso e siamo felici di aver raggiunto l’obiettivo. Qual è stata la molla che ha dato la svolta alla stagione? Sono cose che scattano in automatico, è una questione di orgoglio, cerchi di dare il massimo per rimanere nella categoria. Il patron ci è stato molto vicino, bacchettandoci anche un po’, abbiamo lottato per la società, per i tifosi e per noi stessi. Quale gol incornicerei? Quello con la Fiorentina è stato il più bello e il più pesante perchè ci ha avvicinati alla salvezza. Col 3-5-2 mi trovo bene, ne avevo parlato col mister e secondo lui giocare in quel modo mi avrebbe dato un po’ più di libertà. Se spero nella maglia Azzurra? Uno ci spera sempre. Con Iachini ci siamo trovati benissimo con lui, è una brava persona, gli piace tanto lavorare. Io in particolare gli devo tanto, perchè mi ha trovato un ruolo che mi ha permesso di fare tanti gol, per cui a lui devo un ringraziamento particolare”.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA